I.U.M.A.

Interfaccia Uomo Macchina Aumentata

CLIENTE:

Progetto di ricerca aziendale

DATA:

2018

SERVIZI:

Realizzazione di un'app mobile per l'assistenza agli operatori durante le ordinarie operazioni di manutenzione

La realtà aumentata è un sistema di grafica interattiva che permette di intervenire su un flusso multimediale rappresentante la realtà aggiungendo, in contemporanea, contenuti ed animazioni virtuali.

Le attività di manutenzione e riparazione rappresentano uno dei maggior campi di applicazione per la realtà aumentata: le opportunità che offrono sono innumerevoli e la possibilità di sfruttare a pieno questa tecnologia suscita sempre più interesse.

D’altronde, i benefici che derivano dalla sua applicazione sono molteplici. Fra tutti, la riduzione dei tempi di esecuzione delle attività di manutenzione e la diminuzione di errori umani.

Esigenza da soddisfare

Sia gli impianti tecnologici che i prodotti industriali richiedono servizi di manutenzione globale, rapidi ed appropriati. Tuttavia, tali operazioni possono essere soggette a diverse difficoltà, alcune di seguito elencate.

  • LIVELLO DI COMPETENZA DEGLI OPERATORI NON ADEGUATO: spesso, il livello di competenza degli operatori sul campo non è all’altezza. A causa del continuo mutamento tecnologico, si richiede al personale addetto un altrettanto continuo aggiornamento. A causa di una manualistica di assistenza non sempre reperibile o di facile comprensione, il personal upgrade diviene sempre più difficile;
  • INTERAZIONE CON OGGETTI NON CONOSCIUTI: le attività di manutenzione in sistemi complessi comprendono un’ampia casistica di operazioni che include, non di rado, anche l’interazione con oggetti sconosciuti, distribuiti casualmente nello spazio operativo;
  • AMBIENTI SCOMODI: l’addetto alla manutenzione potrebbe trovarsi ad operare in ambienti scomodi o nei quali la mobilità è ridotta.

Il prototipo realizzato ha come finalità quella di mitigare se non risolvere, alcune delle criticità descritte, fornendo al manutentore uno strumento di controllo utilizzabile attraverso smart devices (siano essi mobile, come smartphone e tablet, o wearable, come smart-glasses e smartwatch) e facilmente integrabile in sistemi industriali preesistenti.

La nostra proposta

Per perseguire lo scopo finale, abbiamo realizzato un sistema che permette l’interfacciamento con il campo senza alcuna richiesta di hardware aggiuntivo, e minimizzando le modifiche al software PLC esistente.

A permettere ciò l’utilizzo delle librerie di comunicazione SNAP 7, che hanno consentito di realizzare, in maniera flessibile, una soluzione completa di accesso remoto al PLC di controllo dell’impianto.

Funzionamento del sistema

Il sistema progettato permette di identificare in maniera univoca un dispositivo, monitorarne il funzionamento e controllarlo: il tutto direttamente sul campo tramite l’utilizzo di uno smart device.

Collegandosi alla stessa sotto-rete del PLC tramite Wi-Fi, I.U.M.A ne raccoglie e rielabora i dati, per poi creare sui dispositivi un’interfaccia dati accessibile all’operatore.

Il riconoscimento dei dispositivi viene eseguito tramite la lettura di appositi Q-Code. Ad avvenuta identificazione, l’operatore ha accesso alla pagina di supervisione all’interno della quale può monitorare o controllare il dispositivo. In caso di necessità, può accedere anche alla documentazione ad esso associata.

Il tutto avviene in totale sicurezza: le operazioni sono consentite solo se il dispositivo o l’impianto da supervisionare è messo in modalità controllo manuale. In caso contrario, il dispositivo restituisce un alert e non permette di proseguire nelle operazioni di supervisione.

Risultati

Con I.U.M.A, l’operatore ha a disposizione uno strumento che gli permette di accedere con facilità ed immediatezza alle informazioni riguardanti i dispositivi che compongono l’impianto, ovunque si trovi e senza la necessità di raggiungere postazioni dedicate allo scopo.

Grazie alla finestra di comando, in caso di necessità l’operatore può eseguire operazioni elementari che gli permettono di testare fin da subito il funzionamento del dispositivo.

Infine, con la sezione Docs, ha sempre a portata di mano tutta la documentazione necessaria per completare l’operazione di manutenzione nel migliore dei modi.